Execo srl - News

Tutti gli articoli


É iniziata con la tappa di Piacenza d'Adige la XX edizione di AZIENDA PULITA, il servizio pubblico di raccolta rifiuti provenienti dalle aziende agricole organizzato da Coldiretti Padova e Elite Ambiente in collaborazione con la Provincia di Padova, la Camera di Commercio di Padova e il Consorzio Agrario del NordEst.

A Padova e provincia attualmente aderiscono al servizio circa 8.000 aziende, ovvero il 75% delle imprese attive del settore primario locale.  Dall'inizio del servizio nel 2000, sono stati circa 210 mila i conferimenti di rifiuti pericolosi e non pericolosi nei centri di raccolta, per quasi 7,4 milioni di kg di rifiuti raccolti di cui il 90% di rifiuti viene regolarmente riciclato.

Sono 37 gli appuntamenti previsti in questa nuova edizione di un'iniziativa che ha fatto scuola anche nel resto d'Italia. In questi ultimi anni Azienda Pulita è un'iniziativa che è stata adottata anche in altre province consentendo così  anche altrove una gestione più efficiente della raccolta dei rifiuti proveniente da attività agricole.

La grande novità di questa edizione riguarda l'ampliamento delle categorie di rifiuti che possono essere smaltiti in tutta sicurezza , come ad esempio materiali che contengono amianto, tipo le lastre di copertura in eternit. Il materiale raccolto viene riciclato presso gli impianti di trattamento di Elite Ambiente di Grisignano di Zocco e Brendola (VI). 

Nel video sono raccolte le interviste a Elisa Venturini, Consigliere della Provincia di Padova con delega all'ambiente, Massimo Bressan, Presidente Coldiretti Padova, Antonio Casotto, Presidente Elite Ambiente.




Clicca sui links di seguito per accedere a tutte le informative:

Informativa Progetto Azienda Pulita Padova anno 2020
Calendario delle raccolte 2020 + Prezzi 2020
Convenzione Quadro
Bollettino Fac-Simile 2020
Contratto di servizio 2020 - pdf

    Postato in:
  • Ambiente
  • News

Anche le parrocchie, dopo una chiusura di oltre due mesi, dovuta alla diffusione del Coronavirus, si sono attivate per garantire la massima sicurezza igienica ai fedeli che frequentano le chiese.

É il caso per esempio della Parrocchia di Prà D’Este che è stata oggetto del’attività di sanificazione e igienizzazione degli ambienti interni ed esterni alla Chiesa di Pra D’Este di cui si è occupata Elite Ambiente.

In questo video l’ing. Antonio Casotto spiega nel dettaglio i tre differenti protocolli che sono stati seguiti sia l’ambiente esterne che l’interno della chiesa con particolare attenzione alla canonica, a cui è stato riservato un trattamento a ozono.


    Postato in:
  • Ambiente
  • News

Dopo un chiusura di oltre tre mesi, dovuta alla diffusione del Coronavirus, finalmente anche il settore alberghiero, si prepara a ripartire.

Il Grand Hotel Terme & SPA di Montegrotto, struttura ricettiva di spicco nell'offerta delle terme euganee, lo ha fatto affidandosi a Elite Ambiente per tutto quello che riguarda l'attività di sanificazione e igienizzazione degli ambienti.

Nel seguente video, Riccardo Cucco, amministratore della società che gestisce l'hotel, spiega i motivi che l'hanno spinto a rivolgersi a Elite Ambiente per questa delicata attività, mentre l'ing. Antonio Casotto spiega nel dettaglio quali protocolli sono stati seguiti per sanificare e igienizzare anche gli ambienti che necessitavano di una particolare attenzione, come saune e beauty center.




    Postato in:
  • Ambiente
  • News

Riaprire imprese e punti vendita seguendo i protocolli sanitari previsti per la fase 2 dell’emergenza COVID19 provvedendo a sanificare e igienizzare ambienti e luoghi di lavoro.

Con questo obiettivo Coldiretti Padova si è fatta promotore presso i propri associati dell'iniziativa di sanificare e igienizzare ambienti e luoghi di lavoro in collaborazione con Ecorex ed Elite Ambiente, aziende parte del Gruppo Ethan utilizzando l'ozono.

Mirko Muraro, amministratore di Ecorex, spiega perché è stato scelto questo particolare gas per la sanificazione attuata presso cantine, mercati, ristoranti, punti di vendita diretti e aziende agricole in particolare: 
"L’ozono è 110 volte più efficace del cloro - spiega Mirko Muraro - 25 volte più efficace dell’acido ipocloroso, 2500 volte più efficace dell’ipoclorito, 5000 volte più efficace della clorammina. Inoltre, a differenza di altri prodotti per la disinfezione chimica, l’ozono svolge la sua funzione battericida e, dopo un breve lasso di tempo, ritorna allo stato originale di ossigeno, preservando l’integrità degli ambienti naturali".

Qui di seguito postiamo gli articoli pubblicati su Il Gazzettino di Padova di sabato 9 maggio e il servizio trasmesso da Telepadova riguardo all'iniziativa condotta da Coldiretti in partnership con Ecorex ed Elite Ambiente.